Metodo Fratelli Carbone: perchè coltiviamo su terreni collinari?

By 21 Maggio 2021Giugno 18th, 2021Metodo Fratelli Carbone
terreni collinari della Basilicata

Sapevi che gli olivi coltivati ad altitudini più elevate producono un olio di qualità superiore rispetto a quelli coltivati in zone più basse?

Ad avvalorare la nostra tesi è una ricerca scientifica, condotta della Jerash University in Giordania.

I ricercatori hanno messo a confronto due tipologie di olii, prodotti rispettivamente in collina ed in pianura, analizzando il contenuto in acidi grassi.

Dalle analisi è emerso che gli oli prodotti da olive coltivate ad un’altitudine più elevata hanno percentuali superiori da acidi grassi insaturi rispetto a quelli saturi.

In particolare per gli oli prodotti ad altitudini elevate è superiore il contenuto in acido oleico. Considerato l’acido principale e più importante nella composizione dell’olio extravergine di oliva.

Al contrario, gli oli prodotti a partire da olive coltivate a valle hanno i più bassi tenori di acidi grassi insaturi rispetto ai saturi.

Secondo il professore del dipartimento di agricoltura dell’Università di Jerash, Saleh Al-Shdiefat:

“l’olio extravergine di oliva prodotto ad alte quote, è di migliore qualità e può conservare le sue proprietà fisiche e il suo valore nutrizionale per più tempo rispetto agli oli prodotti a bassa quota.”

Ma non solo!

Il microclima collinare è ideale per la coltura dell’olivo. Grazie al clima secco ed asciutto è limitato l’attacco di patogeni, per questa ragione sono sufficienti i trattamenti naturali e si possono evitare quelli chimici.

Uno dei punti del disciplinare “Metodo Fratelli Carbone” è quello di trasformare olive coltivate su terreni collinari, la nostra produzione di olio è naturale e senza chimica”.

Se vuoi mettere in tavola l’olio naturale e genuino come una volta Acquistalo sul nostro negozio online

Antonio Carbone nell'ilivetoA cura di Antonio Carbone

Co-fondatore del “Metodo Fratelli Carbone”  l’olio naturale e genuino come una volta.

Leave a Reply