Come si conserva l’olio extravergine di oliva?

By 22 Marzo 2022News
come si conserva l'olio extravergine di oliva

Se prima di arrivare sulla tua tavola è compito di noi frantoiani accertarci che siano garantite tutte le fasi di estrazione e conservazione dell’olio extravergine di oliva…

Una volta arrivato a casa tua bisogna che segui dei piccoli accorgimenti per far sì che l’olio mantenga intatte tutte le sue proprietà, fino alla data di scadenza.

Come si conserva l’olio extravergine di oliva?

Come ripeto spesso, i principali nemici dell’extravergine sono la luce, l’ossigeno ed il calore, quindi bisogna che proteggiamo il nostro olio da questi tre fattori.

La luce solare, diretta o diffusa, accelera l’irrancidimento, per cui è meglio riporre la propria scorta al buio, ed evitiamo, se non per l’uso immediato, di travasarlo in oliere trasparenti.

 Possiamo tranquillamente tenere l’olio nella latta in cui ci è arrivato, fino a quando termina del tutto. 

Ogni volta che la usiamo chiudiamo bene il tappo. il passaggio dell’aria accelera il processo di ossidazione quindi di decadimento.

L’olio attira a sè tutti gli odori perciò conserviamolo in ambienti senza odori strani.

Accertiamoci che la temperatura dell’ambiente si mantenga tra i 10 e i 20 °C

Se si superno i 20 gradi, il calore accelera l’irrancidimento dell’olio, facendolo invecchiare prima del previsto.

Mentre se scende sotto i 10 gradi l’olio si congela.

Cosa succede se si congela?”

I grassi insaturi passano dalla forma liquida a quella solida, in fase di decongelamento, si rompono i legami tra trigliceridi e glicerolo, liberando gli acidi grassi.

 Questo porta ad un più veloce irrancidimento e perdita di sostanze fenoliche. 

 Gli sbalzi di temperatura inoltre, accelerano il naturale processo di decantazione delle particelle solide, creando quindi un importante residuo sul fondo del contenitore.

Come si conserva l’olio extravergine di oliva? | Conclusioni

Quindi evitiamo di far congelare l’olio d’inverno o di esporlo ad alte temperature d’estate. Se vi è una cantina a disposizione, consiglio di conservare lì  la propria provvista in quanto luogo fresco e allo stesso tempo buio;

Spero queste informazioni possano esserti utili per mantenere al meglio le proprietà dell’olio appena acquistato.

Grazie per aver letto il mio articolo, spero che ti sia stato utile.

Se hai bisogno di qualsiasi informazione contattaci al numero verde 800745689

Se vuoi gustare l’olio nuovo 2021/2022, Acquistalo sul nostro negozio online

Nel frattempo se hai qualche domanda scrivila pure nei commenti, sarò felice di risponderti.

Antonio Carbone nell'ilivetoA cura di Antonio Carbone

Co-fondatore del “Metodo Fratelli Carbone” Giovani produttori di olio in Basilicata.

Leave a Reply