Metodo Fratelli Carbone: Frantoiani

Antonio in frantoio

Occuparsi dell’uliveto non basta per produrre un extravergine eccellente. Tutto il lavoro svolto fino alla raccolta delle olive può essere vanificato durante il processo di estrazione.

Grazie al Frantoio di famiglia monitoriamo attentamente ogni passaggio della trasformazione.

Devi sapere che ogni varietà di oliva è diversa dall’altra come anche le annate. Se non si conosce a fondo tutti I dettagli è difficile riuscire ad estrarre le preziose qualità dell’extravergine.

Per questo è necessario occuparsi anche della trasformazione. 

La gran parte delle aziende che commercia olio extravergine di oliva si divide in tre categorie:

Commercianti

Si limitano SOLO ad acquistare e vendere, senza preoccuparsi della qualità dell’Olio che arriverà sulla tua tavola e verrà consumato da tutta la tua famiglia!!!

Trasformatori

Classici oleifici che si occupano solo della trasformazione.

Il loro controllo è limitato alla sola estrazione. Non seguendo la coltivazione, non conoscono le olive che entrano in frantoio e di conseguenza non possono garantire l’olio che imbottigliano.

Olivicoltori

Seguono minuziosamente tutti i passaggi della coltivazione. Ma non avendo un frantoio proprio non possono gestire i punti critici della trasformazione e si affidano solo al buon senso del frantoiano.

Il frantoiano non conoscendo a fondo le olive che sta trasformando non riesce ad estrarre tutte le proprietà benefiche contenute nell’extravergine.

Olio Fratelli Carbone

Monitoriamo tutte le fasi, che vanno dalla coltura alla vendita.

Infatti tutte le olive che entrano in frantoio hanno seguito il nostro disciplinare di produzione “Metodo Fratelli Carbone” e grazie al Frantoio di famiglia possiamo:

  • Molire le olive raccolte entro lo stesso giorno
  • Valutare di volta in volta la lavorazione più adatta per non riscaldare l’olio
  • Monitorare le fasi di trasformazione che permettono di estrarre tutte le proprietà uniche dell’extravergine 
  • Produrlo, conservarlo e confezionarlo in Frantoio per portare sulla tua tavola l’intenso profumo di fresco dell’olio appena spremuto.

Quali sono le fasi della lavorazione in frantoio?

Vediamo in breve tutte le fasi da monitorare durante la produzione dell’olio in frantoio:

Stoccaggio delle olive

A differenza degli oleifici che ammassano le olive a terra. Noi le depositiamo in appositi bins areati per permettere il passaggio dell’ossigeno e non far attivare i processi fermentativi.

Pulizia delle olive

La maggior parte degli oleifici puliscono le olive attraverso crivelli o lavatrici. In questo modo le olive vengono danneggiate, attivano i processi fermentativi.

Noi abbiamo dotato il reparto pulizia di una macchina innovativa che lavora attraverso dei vortici di aria.

Con questo sistema le olive non vengono danneggiate e arrivando integre alla frangitura, non attivando nessun processo fermentativo.

Frangitura

Più per la scena che per la qualità, in molti oleifici sono diffuse ancora le macine in pietra. Ma quali problemi apportano all’olio?

  • Durante la molitura la pasta di olive rimane a contatto molto tempo con l’ossigeno, attivando i processi di degradazione dell’olio.
  • Non essendo di facile pulizia, rimangono all’interno sempre residui di pasta delle precedenti moliture. Che a contatto con l’aria vanno in fermentazione e apportano all’olio difetti di ossidazione.

Per la frangitura noi abbiamo sostituito le macine in pietra con un moderno frangitore, apportando i seguenti vantaggi:

  • La pasta di olive viene molita in assenza di ossigeno, mantenendo intatti tutti i perossidi contenuti nell’oliva.
  • La temperatura di frangitura viene tenuta sotto controllo da un sensore. Che la mantiene sotto i 27 °C, in modo da non alterare le proprietà dell’olio.
  • Ad ogni partita di olive si attiva il lavaggio automatico, garantendo la massima pulizia ed evitando eventuali difetti dell’olio.

In questo modo l’extravergine mantiene inalterate tutte le sue proprietà uniche.

Estrazione

In collaborazione con la prima azienda al mondo di costruzione di impianti oleari, siamo riusciti a dotare il nostro frantoio di una centrifuga innovativa.

Estraiamo l’olio per affioramento come si faceva anticamente.

Tutto ciò che entra nell’estrattore viene separato grazie al diverso peso specifico. 

L’olio avendo il peso minore affiora al centro senza subire azioni meccaniche. In questo modo manteniamo la sua temperatura sotto I 27 °C e garantiamo l’integrità delle sostanze organolettiche e salutari.

Riusciamo così ad ottenere un Extravergine ricco di tutte le proprietà salutari. Preservando i profumi e mantenendolo puro come quello che facevano I nostri nonni.

Conservazione

Per essere certi di preservare la freschezza dell’olio, lo conserviamo nel nostro frantoio a temperatura controllata e in assenza di ossigeno. 

In questo modo siamo certi che sulla tua tavola arrivi solo il puro extravergine di oliva.

Vendita

Dal frantoio a casa tua senza intermediari.

Confezioniamo il nostro olio solo al momento della spedizione, per garantire l’intenso profumo di fresco dell’oliva appena franta.

Ogni volta che aprirai la tua bottiglia, quel profumo lo sentirai sempre.

Conclusione

A questo punto, se vuoi scoprire il profumo del puro extravergine naturale e genuino come una volta, dal frantoio a casa tua senza intermediari, non ti resta che acquistarlo sul nostro shop online di olio extravergine di oliva.

 “Metodo Fratelli Carbone”, produttori di olio extravergine di oliva.

Antonio Carbone nell'ilivetoA cura di Antonio Carbone

Co-fondatore del “Metodo Fratelli Carbone”

Leave a Reply