Olio di oliva e colesterolo

Olio di oliva e colesterolo

Olio di oliva e colesterolo: quello del colesterolo é un problema molto sviluppato tra la popolazione, i principali colpevoli del suo aumento sono una dieta squilibrata e la sedentarietà.

Nell’ultimo anno trascorso, per via delle restrizioni, la vita di tutti è diventata per forza di cose molto più sedentaria. Se in primo luogo dobbiamo impegnarci a fare più attività fisica, in aggiunta dobbiamo subito modificare la nostra dieta alimentare.

Cos’è il coleserolo?

E’ prodotto dal fegato, ma può essere introdotto anche dai grassi di origine animale, ad esempio:

  • Carne
  • Burro
  • Formaggi
  • Tuorlo d’uovo
  • Bevande alcoliche
  • Olii vegetali saturi (palma e colza)
  • Zuccheri

E’ trasportato nel sangue agganciato a delle proteine (lipoproteine) e le principali da monitorare sono:

  • LDL (lipoproteine a bassa densità) trasportano il colesterolo sintetizzato dal fegato alle cellule del corpo e per questo definito “cattivo”;
  • HDL (lipoproteine ad alta densità) definito “buono” perchè rimuovono il colesterolo in eccesso dai diversi tessuti e lo trasportano nuovamente al fegato per eliminarlo.

I valori di riferimento

L’ipercolesterolemia è la condizione in cui il colesterolo totale (LDL più HDL) è troppo alto.

  • Colesterolo totale: fino a 200 mg/dl, fino a 239 il rischio è moderato, oltre 240 il rischio cardiovascolare è elevato;
  • LDL (cattivo): fino a 100 mg/dl;
  • HDL (buono): non inferiore a 50 mg/dl.

Perchè i livelli di colesterolo devono essere bassi?

La presenza di alti valori di colesterolo totale per periodi di tempo molto lunghi favorisce l’aterosclerosi. Con la possibilità della formazione di trombi che compromettono il normale flusso sanguigno.

Se un’arteria si chiude, la parte del corpo che riceve sangue da essa, può morire. In base alle arterie si può subire un infarto cardiaco o un ictus con paralisi o morte.

Come tenerlo basso?

La prevenzione è la migliore arma che abbiamo per mantenere la colesterolemia entro i livelli consigliati. bisogna che si seguono le seguenti indicazioni:

  • Alimentazione povera di grassi saturi (animali) e di alcol e ricca di verdure;
  • Controllo del peso corporeo;
  • Attività fisica in modo regolare;
  • Evitare il fumo.

Olio extravergine di oliva e colesterolo

Una dieta che preveda l’impiego dell’olio extravergine di oliva, aiuta a mantenere bassi i livelli di colesterolo LDL, non abbassando quelli del colesterolo HDL.

L’olio extravergine di oliva è ricco acidi grassi monoinsaturi, in particolare di acido oleico. Per questo è particolarmente indicato per mantenere in buona condizione il nostro sistema cardiocircolatorio.

L’acido oleico, conserva meglio l’elasticità delle nostre arterie, rispetto agli acidi grassi di tipo saturo. Che sono contenuti prevalentemente nei grassi solidi a temperatura ambiente come quelli di origine animale.

Gli acidi grassi monoinsaturi, oltre a non fare aumentare il colesterolo totale nel nostro organismo. Sono capaci di agire positivamente sul tasso di colesterolo “buono” detto anche colesterolo HDL o “spazzino delle arterie”.

L’Olio Extravergine di Oliva è inoltre, privo di acidi grassi trans.

Sono grassi che si formano nei processi di idrogenazione. Si trovano ad esempio nella margarina e sono responsabili dell’innalzamento del colesterolo “cattivo o nocivo” detto anche colesterolo LDL.

Olio di oliva e colesterolo

Chiaramente questi effetti benefici si riscontrano solo nel puro olio extravergine di oliva. Bisogna scegliere bene quando lo acquistiamo.

Noi Fratelli Carbone ci occupiamo personalmente di tutti i passaggi che vanno dalla trasformazione alla vendita del nostro prezioso extravergine di oliva.

Grazie al disciplinare di produzione “Metodo Fratelli Carbone” seguiamo personalmente tutti i passaggi, per garantire ai nostri clienti un olio naturale e genuino come una volta.

Non avendo intermediari puoi gustare tutti i giorni nella tua cucina l’intenso profumo di oliva appena franta. un olio buono fino all’ultima goccia.

Acquistalo sul nostro shop online.

Come si fa l'olio extravergine di oliva? Antonio Carbone tra gli uliviA cura di Antonio Carbone

Co-fondatore del “Metodo Fratelli Carbone”  l’olio naturale e genuino come una volta.

Leave a Reply